Risorse | Cinema Teatro Boiardo

Cinema Teatro Boiardo

via XXV Aprile, 3
42019 Scandiano
telefono: 0522 854355
fax: 0522 986498
email: info@cinemaboiardo.it
www.cinemateatroboiardo.it

Attività

Cinema-Teatro

Il Teatro di Scandiano, aperto nel 1995 come spazio cinematografico e teatrale in un edificio che si propone come centro culturale polivalente, ha visto negli anni un’evoluzione della partecipazione e del gradimento delle attività proposte assolutamente in linea con l’andamento più generale: è difatti diminuita la partecipazione alle proiezioni cinematografiche mentre è risultato, soprattutto negli ultimi anni, in netto sviluppo il settore teatrale, potenziato dall’Amministrazione Comunale in termini economici e strutturali e, dalla gestione, in termini propositivi e programmatici. Sempre più frequentato dal pubblico locale e non solo, il Teatro Cinema Boiardo è ben identificato e accreditato a livello provinciale con una identità sempre più specifica con grande attenzione a costruire percorsi di formazione di un pubblico qualificato mediante attività laboratoriali, multimediali e la promozione della consapevolezza del valore dei diversi linguaggi dello spettacolo organizzando rassegne cinematografiche e teatrali non solo per gli adulti, ma anche per bambini e ragazzi, trovando nelle scuole un referente importante e collaborativo. Alla luce di questo breve quadro descrittivo, visti i risultati delle attività degli ultimi anni, il Comune di Scandiano intende caratterizzare l’intero edificio come sede per lo sviluppo di attività teatrali e cinematografiche, rendendolo ancora più accogliente e adeguato a questa vocazione e alle nuove tendenze del variegato pubblico continuando a qualificarne l’offerta attraverso una programmazione diversificata, che favorisca la conoscenza dei diversi linguaggi (teatro, danza, musica, cinema ) e migliorandone gli spazi nel modo più idoneo a realizzare gli obiettivi e le finalità sopra descritte. Ed è per questo che, già dal 2007, inizieranno lavori di ristrutturazione del Teatro che prevedono, entro il 2008, una sua riqualificazione in termini sia di ampliamento degli spazi che di miglioramento della loro funzionalità.